Diritti della persona, delle discriminazioni e questioni di gender equality, diversity and inclusion

Inclusione, disuguaglianza, parità di genere, diversità, capitale umano, integrazione sono solo alcune delle tematiche che rientrano nel vasto campo dei diritti della persona. Con questa perifrasi si intendono, più in generale, tutte quelle situazioni giuridiche connesse al concetto di individuo, in ragione della sua condizione umana. 
 
Alla stessa sfera semantica attengono anche le tematiche ESG, acronimo per Environmental, Social e Governance, utilizzato come metro di valutazione delle imprese e delle organizzazioni. Valorizzare l’unicità dell’individuo, utilizzare la diversità come criterio di valutazione al fine di proporre progetti di lavoro che garantiscano l’inclusione, lavorare sulla parità di genere in termini di i selezione e gestione interna delle risorse, promuovere una cultura aziendale che risponda a criteri di sostenibilità sono alcuni degli aspetti su cui un consulente legale di tematiche ESG affianca i suoi clienti. 

Nei diritti della persona rientra, poi, anche il diritto di famiglia che comprende, più nello specifico, i rapporti più importanti per l’essere umano. La particolarità di questo ambito del diritto è che la parte affettiva si mescola con quella degli interessi economici e questa mescolanza diventa materia complessa quando ci sono i conflitti tra le persone. Il ruolo dell’avvocato, specializzato in questa materia, diventa allora fondamentale per ristabilire un equilibrio tra le parti che il suo ruolo terzo garantisce nel trovare la strada affinché a ciascuno dei contendenti vengano riconosciuti i diritti spettanti senza lasciare tracce di rancore o di malcontento.

L’avvocato svolge anche un ruolo molto importante nella fase ordinaria della relazione affettiva in cui preventivamente gli interessi di un membro della famiglia possono essere meglio tutelati se si mettono in atto una serie di azioni che la legge predispone. Questo serve anche ad evitare che, l’eventuale scioglimento del matrimonio, determini un conflitto insanabile basato su una non equa ripartizione del patrimonio o risorse economiche della famiglia.

E’ dunque fondamentale rivolgersi ad una professionista di comprovata esperienza per costruire un percorso serio e giusto che sappia dare valore all’apporto che ciascuno dà alla costruzione di un progetto di vita insieme ad un’altra persona. Gli ambiti sono tantissimi, riguardano, la separazione ed il divorzio, ma non solo, anche l’acquisto di una casa, la gestione delle attività professionali e commerciali, la tutela del patrimonio ereditario, la successione, la creazione di un trust, gli acquisti avvenuti nel corso del matrimonio e molti altri diritti di natura privatistica.

Il diritto di famiglia regola anche tutti i rapporti tra genitori e figli, le adozioni, il trust familiare, l’impresa familiare e tutto quello che lega anche lavorativamente le persone.

La famiglia è  anche quella delle unioni civili, in cui le persone dello stesso sesso possono vedersi riconosciuti  i diritti equiparati alle persone coniugate e costruire un percorso di vita comune che finalmente trova una legittimazione nell’ordinamento giuridico italiano.

Ciò che si può dire, infine, è che la scelta di una avvocata familiarista competente e preparata che aggiunge una dose importante di umanità e di passione per il proprio lavoro, incide in maniera determinante sul benessere che ciascuno e sulla costruzione di benessere e di equilibri fondati su nuovi accordi qualora la trasformazione del nucleo familiare lo richieda.